lunedì 23 aprile 2012

Il dizionario analogico




Avete mai sentito parlare del dizionario analogico?

Tale dizionario, detto anche dizionario nomenclatore, elenca concetti generali, materie, campi di significato e, per ciascuno di essi, fornisce sequenze e gruppi di termini attinenti.
Se, ad esempio, state scrivendo una storia dove il vostro personaggio è un falegname, vi occorrerà sapere quali strumenti  vengono utilizzati in questo lavoro e quale sia la terminologia corretta.


Guardata la differenza:
 -          se nel tradizionale dizionario della lingua italiana troviamo la seguente definizione:

falegname[comp. di fa(re) ‘lavorare’ e legname; sec. XIV]
s. m. e f.
* Artigiano che lavora il legno | Martello da falegname, con la bocca quadra e la penna biforcuta.
|| falegnamino, dim.                                                 [Lo Zingarelli]

-          nel dizionario analogico troveremo:

falegname,
s. m.:
maestro d'ascia, carpentiere, maestro di legname (arc.), marangone (sett.) □ mortasatore, mortesatore (raro) □ piallatore □ falegnamino □ legnaiolo (disus.), legnaiuolo (lett., disus.) □ modanatore □ ebanista □ intarsiatore □ stipettaio □ restauratore
CARATTERISTICHE esperto, bravo, che è un vero artista
AZIONI segare □ piallare □ cartavetrare, carteggiare □ tamburare
RELATIVO A opere fabbrili (lett.) ● falegnameria □ bottega, laboratorio □ ebanisteria ● strumenti, attrezzi, utensili, armamentario, corredo □ morsa □ barletto □ granchio □ tavola, banco, cantiere (arc.), pancone □ pietica □ cane □ sergente □ strettoio □ boccola □ chiodo, puntina □ viti □ cuneo, cugno (arc.) □ pialla, ghimbarda □ sponderuola □ lima, raspa, scuffina, scoffina □ graffietto, tracciaspessori □ scalpello, scarpello (pop.), pedano (sett.), bedano, sgorbia, scobbia (arc.) □ martello da falegname (con la penna a granchio) □ mazzuolo □ sega □ pinza □ tenaglia □ squadra, calandrino, quartabuono, norma (arc.) □ colla caravella □ modanatrice □ scorniciatrice □ sfogliatrice □ squadratrice ● legno, legname □ compensato □ piallaccio □ pannello tamburato, pannello a tramezzino           [Lo Zingarelli]
 

Come potete notare, quest'utilissimo dizionario analogico vi potrà servire se il vostro protagonista starà piallando il telaio di una portafinestra appoggiata su un banco mentre tiene salda tra le mani una pialla.

Credo che questo dizionario sia utile da tenere tra gli scaffali della libreria magari costruita proprio dopo il lavoro di piallatura del nostro falegname.

Che ne pensate?


17 commenti:

  1. È certamente un buon modo per approcciarsi a un mondo che non si conosce, ma forse preferisco l'enciclopedia, se ci riferiamo ad arti, mestieri o comunque contesti ben definiti da un proprio lessico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Salomon: sicuramente l'enciclopedia ha i suoi pregi. Tra i difetti c'è l'elevato costo.

      Elimina
    2. Vero, ma: http://it.wikipedia.org/wiki/Falegname
      E poi... la garzantina (che è un po' come il manuale delle giovani marmotte per adulti!)

      Elimina
  2. Meglio il dizionario analogico dell'enciclopedia allora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Nick: secondo me sì, è più concentrato e costa meno

      Elimina
  3. Io sapevo dell'esistenza del dizionario analogico, però non ne ho mai avuto uno... questo post mi ha fatto venir voglia di rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ROmina: infatti Romina, mi ricordo che noi due ne avevamo già parlato, secondo me è efficacissimo poi lo trovi con il cd-rom incorporato per una veloce visualizzazione

      Elimina
    2. Dove posso trovarlo capo? Mi sembra una cosa utile . Come butta in ufficio?Ciao anche a Romina . Silvana

      Elimina
    3. @Ciao Silvy: io l'ho ordinato, come tutti i libri del resto, su www.IBS.it, ricordi il sito dove ti ordinai i DVD di Totò? ti arriva il tutto direttamente a casa. Ma potresti prenotarlo anche dal tuo cartolaio di fiducia, non che nella nostra zona sperduta ce ne siano molti...ma abbi fede!

      In ufficio!? Oh cielo!!! Domanda di riserva prego!

      Elimina
    4. Ok ricevuto. Dai raccontami qualcosa del nostro mitico AD. Ciao Silvana

      Elimina
    5. @SIlvy: certo ti mando una mail così ti fai due risate, anche tre, immagino!!!

      Elimina
  4. Un pensiero (di simpatia, naturalmente) lungo quanto il gusto di una boccata inspirata fino ai piedi (spaiati come sempre, ma con i calzini blu) e taglio sforbiciando con due dita il fumo azzurrino che si innalza. Non mi va proprio di sentire pà e i suoi riferimenti ai panni sporchi (ovvero alla mia scrittura che non bada molto a vocabolari e sintassi), ché ora non ho tempo per la lavanderia. Vado oltre (cara Lisa), augurandomi un viaggio semisolitario con il vento fresco del mattino (la primavera quest'anno è digitale) a sospingermi lontano, la dispensa piena per tenermi a galla dei marosi e lo sguardo a prua, rivolto agli spruzzi saltellanti nuovi orizzonti sulla pelle di un'intrepida compagna (lei scrive e dunque...), stesa a tenere sotto spinta l'andatura della vela con con le sue gambe ambrate (il sole dell'estate non la farà arrossire, vero?) che quasi toccano la barra. Ogni tanto un occhio a poppa, per traguardare il mare che distanziandosi veloce ingoierà il passato gorgogliando.
    ps - Le ho intervallato tra parentesi uno sbrindellato augurio di ogni bene - il testo, forse, lo conosce già.

    RispondiElimina
  5. @Frank: ciao Frank e benvenuto al rifugio. Onorata dell'augurio e della prosa.
    Ma dammi del tu, ti prego! Mi fai sentire una calzetta vecchia, se no.

    RispondiElimina
  6. Utile a dir poco, specialmente per chi vuole cimentarsi nella scrittura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Luigi: infatti, pensa che proprio oggi cercavo il verso del coniglio...e sul dizionario lo trovo sotto la voce "coniglio" come: zigare o squittire. Ma non è fantastico!?

      Elimina